Banca Popolare di Spoleto – Opinioni dei Clienti

Tramite questa pagina è possibile leggere le opinioni su Banca Popolare di Spoleto pubblicate dai clienti sul sito.

Banca Popolare di Spoleto è stata fondata nel 1985 con la denominazione di Banca Cooperativa Popolare di Spoleto, raccogliendo capitali tra le più svariate classi sociali, essendo il suo intento proprio quello di dare vita a un’istituzione finanziaria democratica, che coinvolgesse anche i ceti meno abbienti. Oggi è parte del Gruppo Banco di Desio e della Brianza.

banca-popolare-di-spoleto-opinioni

Sono veramente numerosi i servizi offerti dall’istituto. Vediamo brevemente i principali, partendo dai conti correnti. Abbonamento Start è stato pensato per quanti abbiano ridotte esigenze operative. Come spiega il termine, si tratta di un vero abbonamento, grazie al quale è possibile ottenere al canone di soli 3 euro al mese 60 operazioni gratuite nel corso dell’anno. L’accredito dello stipendio consente di abbattere il canone di 1 euro al mese, mentre altri 2 euro mensili possono essere ridotti con l’adesione ad almeno uno degli strumenti finanziari offerti dalla banca.

Abbonamento Premium funziona come il precedente, ma punta a una clientela con maggiori esigenze operative. Il canone mensile è di 6 euro e consente di godere gratuitamente di 120 operazioni nel corso dell’anno. Anche in questo caso, l’accredito dello stipendio sul conto abbatte il canone di 1 euro al mese, mentre altri 2 euro mensili possono essere ridotti aderendo a uno degli strumenti finanziari dell’istituto.

Il catalogo abbonamenti si esaurisce con Abbonamento Premium, canone mensile di 12 euro, ma in cambio si ottengono operazioni illimitate gratuite nell’anno e 72 prelievi agli ATM di altri gruppi bancari. Se si accredita lo stipendio, è possibile abbattere il costo mensile di 1 euro, così come altri 2 euro possono essere ridotti con l’adesione ai prodotti finanziari collocati dalla banca.

Conto Zero Online è pensato per quei clienti, che vogliono utilizzare il conto corrente da remoto, ovvero accedendovi da Pc, smartphone o tablet. Il canone mensile è di soli 2 euro, mentre per le operazioni allo sportello si pagano solo commissioni contenute.

Con Te Teen Minorenni è stato studiato per una clientela di giovanissimi, compresa nell’arco di età tra i 14 e i 17 anni. Consente di imparare la gestione del proprio denaro e offre anche il rilascio della carta di debito, oltre che la possibilità di effettuare prelievi e bonifici, anche se viene imposto un limite giornaliero di spesa.

Per i clienti della fascia di età successiva, da 18 a 25 anni, c’è Con Te Young, le cui condizioni appaiono vantaggiose, tanto che la titolarità del conto permette di accedere al finanziamento studiato per chi intenda completare gli studi o chi stesse entrando nel mondo del lavoro.

Passiamo adesso al comparto mutui e prestiti. Mutuo FlexYoung è rivolto ai clienti di età compresa tra i 18 e i 35 anni, nel caso in cui vogliano acquistare o ristrutturare la prima casa o per l’accollo. Risulta essere a tasso variabile e il parametro di riferimento è l’Euribor a 6 mesi. La durata minima è fissata in 5 anni e 1 mese, quella massima in 20 anni, ma è estendibile fino ai 35 anni. Infatti, nonostante il tasso sia variabile, la rata resta costante, perché al variare degli interessi di mercato, muterà la durata dell’ammortamento, consentendo ai giovani clienti di vivere il finanziamento in maniera più spensierata.

Mutuo Flextime è un finanziamento a tasso variabile e con rata costante. Esso consente, infatti, di godere di un tasso agganciato all’Euribor a 6 mesi, ma al suo variare muterà solamente la durata dell’ammortamento. Questa è fissata in un minimo di 5 anni e 1 mese e un massimo di 25 anni, estendibile fino a 30 anni. Il mutuo è finalizzato all’acquisto o alla ristrutturazione di una casa o ai casi di accollo.

Mutuo a Tasso Variabile ha durata minima di 18 mesi e 1 giorno e una massima di 30 anni. Il tasso è agganciato all’Euribor a 3 o 6 mesi e al suo variare muta l’importo della rata, permettendoti di sfruttare le variazioni dei tassi di mercato. Anche in questo caso sono abbinabili le suddette polizze assicurative.

Prestiti personali BPS Subito sono finanziamenti personali dai 3.000 ai 60.000 euro, rimborsabili fino a 108 mesi. Grazie alla formula Come Voglio sarà possibile modificare l’importo della rata anche ogni mese, rimborsare il prestito prima della scadenza senza penalità e saltare fino a tre volte nell’arco del finanziamento una rata, accodandola alla fine del periodo di ammortamento.

Infine, troviamo la cessione del quinto dello stipendio, tramite cui i lavoratori dipendenti del settore pubblico o privato possono ottenere un finanziamento fino a 52.000 euro e della durata tra 2 e 10 anni a tasso fisso.

Banca Popolare di Spoleto offre quindi numerosi prodotti, destinati a clienti di tipo diverso.

Banca Popolare di Spoleto

Banca Popolare di Spoleto
0

No Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *